Potere e immaginazione

Potere e immaginazione

Sognare il mondo

I Sapiens dominano il mondo perché siamo gli unici animali che possono cooperare flessibilmente in grandi numeri. Possiamo creare reti di collaborazione di massa, in cui migliaia e milioni di complete sconosciuti lavorano insieme verso uno scopo comune. Ma allo stesso tempo noi umani siamo simili agli scimpanzé in modo imbarazzante. Qualsiasi tentativo di comprendere il nostro ruolo nel mondo studiando il nostro cervello, il nostro corpo o le nostre relazioni familiari è destinato a fallire. La vera differenza tra noi e gli scimpanzé è la misteriosa “colla” che permette a milioni di umani di cooperare con efficacia.

Questo misterioso collante è fatto di storie, non di geni. Cooperiamo con efficacia con gli sconosciuti perché crediamo in cose come dei, nazioni, soldi e diritti umani. Eppure nessuna di queste cose esistono in modo esterno alle storie che le persone inventano e si raccontano. Non ci sono dei nell’universo, non ci sono nazioni, non c’è il denaro e non ci sono diritti umani, fatto salvo nell’immaginazione comune degli esseri umani. Non si potrà mai convincere a uno scimpanzé a farsi dare una banana promettendogli che, quando sarà morto, riceverà banane illimitate nel paradiso degli Scimpanzé. Solo i Sapiens credono a queste storie. E questo è il motivo per cui noi dominiamo il mondo, mentre gli scimpanzé sono chiusi in zoo e laboratori di ricerca.